La Giunta della Regione Lazio, su delibera dell’Assessore agli Affari Istituzionali Brachetti, ha approvato l’istituzione del CREL, organo di consulenza della Giunta e del Consiglio per l’elaborazione degli atti normativi sulla programmazione economica, sociale e territoriale. "La costituzione del CREL – ha dichiarato Brachettirappresenta un passaggio fondamentale nel processo di crescita e sviluppo dell’economia del Lazio: una sorta di camera di compensazione nella quale troveranno la loro rappresentanza le categorie sociali, economiche e produttive".

" All’interno del CREL i grandi problemi economici e sociali del territorio verranno esaminati e saranno indicate le strade per la loro soluzione. Accanto alla rappresentanza imprenditoriale e sindacale – ha proseguito l’Assessore – saranno presenti le associazioni dei consumatori, del volontariato, il sistema delle università e delle Camere di Commercio, fino alle associazioni vicine alle persone più svantaggiate, in una sorta di spaccato della società civile del Lazio".

L’organo regionale fornirà pareri, effettuerà ricerche e studi, nonchè avrà l’incarico di promuovere la concertazione tra istituzioni pubbliche, forze economiche e sociali e sindacati. La durata in carica del CREL sarà uguale a quella del Consiglio Regionale.

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)