Al fine di rispondere alle esigenze di coloro che, pur abitando nel Comune di Bari, risultano privi di un domicilio fisso o di una abitazione stabile, la Giunta Municipale ha approvato l’istituzione della posizione anagrafica denominata "Via Città di Bari", articolata in numeri civici da 1 a 9, corrispondenti alle nove circoscrizioni in cui è suddiviso il territorio Comunale. Tale iniziativa consente la fruizione di numerosi diritti individuali, quali l’assistenza sanitaria; il rilascio della certificazione anagrafica e di stato civile; il diritto al voto; l’assistenza sociale e l’eventuale richiesta di sussidi.

Il provvedimento è rivolto in particolare a tutte le persone senza tetto o senza fissa dimora che presentando un documento di riconoscimento in corso di validità oppure in mancanza, mediante la presenza di due testimoni forniti di documenti di riconoscimento possono richiedere l’iscrizione anagrafica. Per i cittadini stranieri, inoltre è richiesta la presentazione del passaporto e del permesso di soggiorno.

Gli interessati, inoltre, recandosi presso il servizio sociale della Circoscrizione ove ricade il luogo di abituale e/o prevalente dimora, potranno ricevere l’assistenza dell’assistente sociale per tutti i successivi adempimenti relativi all’iscrizione anagrafica in "Via Città di Bari".

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)