L’Istituto Palazzolo-Don Gnocchi, storica struttura simbolo dell’attenzione della città di Milano verso gli anziani più fragili, apre le porte a tutti i cittadini milanesi sabato 30 settembre in occasione "Festa nazionale dei nonni". L’iniziativa, a cui hanno lavorato molti operatori dell’Istituto – oggi uno dei 28 Centri italiani della Fondazione Don Gnocchi – si inserisce nel programma delle celebrazioni del 2006per il 50° anniversario della morte di don Carlo Gnocchi.
Nella giornata di sabato 30 settembre, alle ore 15 si terrà l’inaugurazione del nuovo cortile d’onore, con la posa delle statue di don Gnocchi e di don Palazzolo. All’appuntamento interverranno l’assessore regionale Gianni Rossoni, gli assessori comunali Mariolina Moioli e Andrea Mascaretti, Angelo Bazzar, il presidente della Fondazione Don Gnocchi e il direttore dell’Istituto Maurizio Ripamonti.

Durante il pomeriggio di sabato 30 settembre saranno allestiti, a cura dei dipendenti, alcuni stand (tra cui alcuni dedicati a test medici e a informazioni sulla prevenzione; altri con degustazione di piatti tipici a cura del personale originario di Paesi esteri) e vi sarà uno spazio animazione per i più piccoli gestito dal Teatro del Buratto. Alle 17, si terrà infine il concerto del Coro "Piccoli cantori città di Milano" e del Gruppo Folcloristico "I Picett del Grenta". La festa terminerà con un buffet e una serata musicale. Durante l’intera giornata sono previste visite guidate ai reparti e servizi dell’Istituto.

"La manifestazione proseguirà anche domenica 1° ottobre, con la "Messa dei nonni" spiega don Marco Virgilio Ferrari, vescovo ausiliare della diocesi di Milano, precisando che la funzione si terrà alle ore 10, nella chiesa dell’Istituto.
L’Istituto "Palazzolo Fondazione Don Gnocchi" ospita al suo interno:
Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) di 700 posti letto con i seguenti nuclei specialistici:

  • Residenza Arcobaleno (Nucleo Alzheimer), di 30 posti letto
  • Stati Vegetativi Persistenti, di 12 posti letto
  • Anziani terminali
  • Anziani despedalizzati critici

Casa di Cura di 80 posti letto, Centro Odontoiatrico in collaborazione con l’Università di Milano-Bicocca, Poliambulatorio con 25 specialità, Istituto di Riabilitazione Geriatrica con 40 posti letto, Centro Diurno Integrato per anziani con 25 posti, oltre a servizi territoriali, con custodi sociosanitari e Assistenza Domiciliare Integrata.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)