Si è svolta oggi la conferenza stampa "Bambini e Ragazzi oggi a Milano" promossa dall’Associazione Scuola/Casa del Sole- Rinaldi, con Agesci Milano, Arciragazzi, Legambiente Piccola scuola del Circo, Confcoperative Milano, Unicef Comitato Provinciale di Milano. Un nuovo soggetto deve imporsi per costruire una città migliore. Il nuovo soggetto è costituito dai bambini e dei ragazzi.

Le associazioni intervenute dichiarano: "E’ importante e necessario sviluppare un programma per Milano fondato sui bambini e sui ragazzi. Solo così si può investire sul futuro delle nostre città e sulla qualità del vivere civile". Le associazioni hanno stilato otto proposte che muovono dai loro sogni, esigenze, richieste, necessità e diritti; i fondamenti del progetto di politica partecipata.

Ne riportiamo di seguito i contenuti:

1. un metodo di governo partecipato e condiviso, in cui i Consigli di zona diventano i punti di ascolto dei giovani;
2. una città dove muoversi e respirare attraverso la costruzione di percorsi sicuri casa-scuola, piste ciclabili e utilizzo dei mezzi pubblici gratuito per andare a scuola;
3.un nuovo slancio educativo culturale, con più fondi e spazi per il tempo libero e lo sport;
4.le politiche di accoglienza con iniziative per favorire la multiculturalità;
5.una sanità per tutti con lo sviluppo di attività di promozione e benessere
6il sostegno alla genitorialità;con il sostegno alla casa e all’inserimento lavorativo; più qualità e quantità nei servizi per l’infanzia
7. un consumo consapevole;
8.più verde e meno cemento con un piano per l’edilizia e una riqualificazione urbana e dei quartieri a dimensione di bambino.

Antonio Mozeglio, di Arciragazzi, ha affermato: "Il progetto non è un utopia ci sono molte possibilità per realizzarlo". Ha aggiunto Claudio Rivolta, dell’ Agesci che "Il documento non è un progetto semplice, ma è un tentativo che va fatto, coinvolgendo i bambini con la loro presenza". Conclude Fiammetta Casali, Presidente del Comitato Provinciale di Milano UNICEF, che sostiene: "E’ necessario sottolineare l’importante figura del Sindaco, come Autorità che difenda i ragazzi, affidandogli responsabilità e capacità dirette. I bambini hanno bisogno di spazio, tempo, e risorse. Gli adulti devono poterli dare ai bambini".

Per contatti e informazioni info@arciragazzimilano.it

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)