”L’idea è interessante: abbattere totalmente l’ICI sulla prima casa e alzare a dismisura quella sulle aree fabbricabili”. Questo il commento ironico di Fabio Sturani, Sindaco di Ancona e vice Presidente ANCI, alla notizia dell’approvazione di un emendamento della Lega Nord in tema di ICI.

Nell’affermare che ”se il Parlamento lo desidera, si può certamente avviare un confronto su questo tema”, Sturani rileva però che ”vale la pena di fare un pò di storia dell’ICI: una decina di anni fa lo stesso Parlamento, non avendo fondi per garantire entrate eque ai Comuni, decise che a questi ultimi sarebbe passata la ‘patata bollente’ dell’ICI, una imposta che porta nelle casse comunali fondi analoghi a quelli che lo Stato non è stato in grado di garantire, ma che non è mai stata ‘amata’ dagli amministratori locali, per ovvii motivi”.

”Oggi – prosegue Sturani – un ramo del Parlamento decide che i Comuni dovranno azzerare il prelievo fiscale sulla prima casa per aumentare invece (e si immagina anche di molto, visto che il totale delle entrate dovrebbe rimanere lo stesso) quello sulle aree fabbricabili”.

”In questa situazione, e senza voler entrare nel merito del provvedimento proposto dalla Lega, il primo commento che mi pare di poter fare a caldo riguarda il fatto che su un tema come questo nessuno ha sentito la necessità di coinvolgere l’ANCI, i Comuni italiani. E’ ovvio che, a fine giugno, quando la maggioranza di italiani è alle prese con i pagamenti ICI, proporre l’abolizione di quella sulla prima casa ha un impatto mediatico molto forte: vorremmo essere certi che il legislatore abbia calcolato seriamente anche l’impatto reale della norma sui bilanci dei Comuni”.

”Se fossimo stati coinvolti – conclude – avremmo potuto portare il nostro contributo. E il fatto che il legislatore nazionale continui a legiferare su temi che attengono al finanziamento degli enti territoriali non sembra un grande esempio di federalismo”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)