Il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) accoglie positivamente la decisione dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni in merito alla Sim-lock, perché è stata accettata la richiesta fondamentale dell’associazione di garantire l’accesso a bassi costi all’UMTS anche per gli utenti a basso reddito, così anche l’altra richiesta MDC della massima trasparenza informativa e contrattuale.

"Sembra, invece, ancora irrisolta la questione dei vincoli di traffico obbligato – dichiara Antonio Longo, presidente del Movimento Difesa del Cittadino (MDC) – che costituisce attualmente oggetto di alcune proposte di marketing al limite dell’ingannevolezza, non essendo gli utenti adeguatamente informati sulle pesanti penali a cui vanno incontro in caso di mancato rispetto del vincolo di traffico minimo".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

 

Parliamone ;-)