Adiconsum, che per altre questioni come per il digitale terrestre chiede regole chiare per tutti, auspica che finalmente Sky si decida a dare seguito alla sentenza del Consiglio di Stato che le impone di realizzare la carta dei servizi e di applicare norme che tutelano i diritti dei consumatori. "SKY – ricorda l’associazione – non ha mai accettato di collaborare con le associazioni consumatori nonostante le numerosissime lamentele ricevute a proposito della televisione satellitare".

L’associazione di tutela dei consumatori già in passato aveva chiesto l’apertura di un tavolo di confronto per regolarizzare i reclami e adottare la conciliazione ma SKY si è sempre negata, opponendosi anche alle delibere dell’Agcom mentre i consumatori continuano a subire i disservizi di SKY e attendono procedure chiare e veloci per vedere salvaguardati i propri diritti: "speriamo che SKY – conclude Adiconsum – dimostri maggiore disponibilità e responsabilità".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)