La polemica tra Telecom e Vodafone ha per oggetto un’offerta commerciale, annunciata da Vodafone, che consentirebbe di abbandonare l’abbonamento a Telecom "portando" il proprio numero fisso sul cellulare. A ricordarlo è il Movimento Consumatori che spiega: "Telecom rifiuta l’interconnessione richiesta da Vodafone, sostenendo che l’attuale normativa non consentirebbe la portabilità del numero da fisso a mobile".

"La nostra associazione – spiega Roberto Barbieri di MC – non entra nel merito dell’interpretazione dell’art. 80 del Codice delle Comunicazioni, che compete all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e che è già stata chiamata a pronunciarsi, tuttavia ritiene che, in generale, l’introduzione di una nuova modalità di accesso ai servizi telefonici, a prescindere dalla sua convenienza da valutare caso per caso, sia di per sé un fatto positivo per il mercato e per gli utenti".

"La resistenza posta da Telecom – aggiunge il presidente dell’associazione Lorenzo Miozzi – con il rifiuto dell’interconnessione, ripropone, ancora una volta, il tema della concorrenza nel mercato della telefonia, concorrenza il cui sviluppo è oggettivamente frenato dal fatto che uno dei gestori, essendo contemporaneamente anche proprietario degli impianti di rete fissa, si trovi nella posizione di dettare le condizioni ai propri concorrenti".

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)