La Commissione Infrastrutture e Reti dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha approvato oggi, su proposta del Commissario relatore Stefano Mannoni, un provvedimento in via d’urgenza per l’introduzione di una soglia di prezzo massimo per le chiamate ai numeri 0878 che erano state introdotte dall’Autorità per il televoto.

A seguito di numerose segnalazioni delle Associazioni dei consumatori e degli utenti sono stati, infatti, rilevati usi non conformi (servizi di cartomanzia, previsioni numeri lotto, accessi ad internet) alle finalità per la quale era stata prevista la numerazione 0878.

L’introduzione della soglia di prezzo, pari a 6,56 centesimi di euro alla risposta e 22,93 centesimi di euro al minuto, è quindi finalizzata ad impedire gli usi abusivi che hanno comportato, secondo le segnalazioni inoltrate all’Agcom, addebiti elevati nella bolletta telefonica.

Per il controllo degli abusi è in atto una proficua collaborazione dell’Autorità con la Polizia delle Telecomunicazioni che sta operando verifiche presso i gestori del servizio. L’Autorità, infine, si propone di avviare un confronto con le Associazioni dei Consumatori e le compagnie telefoniche su tutte le questioni riguardanti l’uso corretto della numerazione.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)