Un importante risultato per migliaia di cittadini è stato raggiunto, grazie alla trasmissione televisiva MI MANDA RAI TRE, condotta da Andrea Vianello, ed alle denunce che tutte le associazioni dei consumatori in tema di truffe telefoniche. Durante la scorsa trasmissione il responsabile di Telecom ha dichiarato: "Gli utenti che avessero ricevuto "bollette pazze" e cioè gonfiate da servizi telefonici a sovrapprezzo mai richiesti ne effettuati debbano pagare, dopo aver sporto denuncia alle autorità, solo ed esclusivamente quanto dovuto per il normale traffico telefonico".

Ha inoltre assicurato "Il numero 187 darà informazione utili escludendo tassativamente l’interruzione del servizio. Naturalmente si dovrà restituire nelle prossime bollette quanto eventualmente degli utenti avessero già pagato in più". "Inoltre, si legge dalla nota diffusa da Federconsumatori, si sono registrati intendimenti e volontà importanti da parte sia del Ministero delle Comunicazioni che della stessa Autorità di Vigilanza ambedue presenti al dibattito relativamente a:

  • L’accellerazione della costituzione della doppia bolletta dove si possa leggere in termini molto chiari il costo delle telefonate normali ed il costo dei servizi a sovrapprezzo effettuati
  • La modifica del decreto aprile 2006 tesa a immettere norme e sanzioni atte a superare definitivamente le truffe telefoniche
  • Una vigilanza ed un controllo più preciso di tutti gli operatori che offrono servizi a sovrapprezzo
  • La definizione di una diversa regolamentazione dell’offerta di tali numeri, capovolgendo il sistema oggi in essere , cioè i numeri per servizi a sovrapprezzo devono essere richiesti dall’utente per l’utilizzo e non averli già in funzione automaticamente e per la disabilitazione dover fare disdetta formale".

Per Rosario Trefiletti, presidente Federconsumatori: "tale risultato che salva per migliaia di cittadini il dover sborsare centinaia se non migliaia di euro è un fatto importante che si iscrive nella battaglia quotidiana che le associazioni dei consumatori devono fare quotidianamente per un mercato chiaro , trasparente e soprattutto onesto".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)