Basta con le telefonate col trucco: la Guardia di finanza ha aperto un’inchiesta sui premi fasulli offerti vie telefono, e lancia un appello ai cittadini raggirati di Ferrara di contattare il 117. Le indagini sono state aperte su un numero ‘899’, per verificare se dietro le comunicazioni via telefono di favolosi premi, che nessuno riesce ad avere perche’ cade la linea, si possano ravvisare gli estremi della truffa. La truffa consisterebbe nell’indurre il cittadino a chiamare quel numero e a spendere una bella manciata di euro per la telefonata a tariffa maggiorata, in cambio di una ‘fregatura’.

Sono stati diversi articoli pubblicati dalla ‘Nuova Ferrara’, che hanno raccolto i dubbi e i sospetti di molti ferraresi, ad indurre le stesse Fiamme Gialle della citta’ estense ad aprire l’indagine dopo aver ricevuto alcune segnalazioni al 117. I cittadini informavano di essere stati contattati telefonicamente
”per ritirare i fantomatici premi”: come spiegato dal comandante provinciale, tenente colonnello Fulvio Bernabei, ”la Finanza ha avviato le indagini del caso per verificare la sussistenza di eventuali illeciti”.

Secondo quanto emerso dalle segnalazioni, una voce preregistrata dice all’incredulo cittadino che ha vinto uno dei bellissimi premi: un’Alfa Romeo Spider, una tv al plasma da 42 pollici, una fotocamera di precisione, un week end a Londra per due persone. Ma per sapere qual e’ il premio bisogna telefonare a quell’899: qui si viene avvisati del costo della telefonata e dopo 5 secondi una voce femminile chiede di digitare l’eta’ e il numero di telefono dal quale si effettua la chiamata. Infine al termine di una lunga ‘chiacchierata’ su quanto e’ bella la fotocamera, su quanto e’ interessante il soggiorno a Londra e via dicendo, viene comunicato qual e’ il premio. Ma un attimo dopo cade la linea. Questo pero’ solo ai piu’ fortunati, perche’ in genere la linea cade ancora prima dell’assegnazione del premio. Anche un consigliere comunale di An, Francesco Rendine, pure lui contattato da questo numero ‘899’, ha interpellato la squadra di polizia giudiziaria dei carabinieri, con l’intenzione di presentare una denuncia.

 

 

 

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)