Primi disagi per i passeggeri dei voli aerei. Ne dà notizia il Movimento Difesa del Cittadino a cui sono arrivate numerose segnalazioni di viaggiatori che ieri si trovavano all’aeroporto di Fiumicino.
Ai desk di accettazione della compagnia aerea Air One infatti erano presenti solo due operatori con evidenti ripercussioni sulle persone in fila che alle 13.00 erano circa un centinaio. Anche ai check-in dei transiti la fila era composta di molte persone ed erano operativi dapprima due ed in seguito un solo sportello.

"L’aspetto che più sconcerta è la totale mancanza di informazioni, in altri aeroporti d’Europa in situazioni simili il personale delle compagnie aeree chiama al check-in le persone in fila che rischiano di perdere l’aereo, inoltre, in caso di file particolarmente numerose, vengono aperti più sportelli – ha dichiarato Federico Regaldo della Direzione Nazionale del Movimento Difesa del Cittadino – Ci sembra assurdo inoltre che una compagnia come Air One abbia questo tipo di inconvenienti, peraltro in uno scalo importante come quello di Roma Fiumicino. Non sappiamo se si siano verificati negati imbarchi ma su questo disservizio invitiamo l’ENAC ad effettuare i dovuti accertamenti".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)