La Regione Abruzzo ha stanziato più di 200 milioni di euro per migliorare la qualità del servizio pubblico di trasporto locale; si tratta di un piano di investimenti biennale che prevede il rinnovamento dei mezzi a disposizione di tutte le aziende della Regione ed il miglioramento delle prestazioni in termini di efficienza, sicurezza e consumi energetici.

"La grande novità -ha evidenziato l’Assessore ai Trasporti Ginoble- è rappresentata dal fatto che tutti i mezzi saranno dotati, per la prima volta, di pedane per portatori di handicap. Si tratta di un momento di grande civiltà che ritenevo doveroso". L’impegno della Regione consentirà di rinnovare circa 200 mezzi, di cui 120 con motore diesel, 60 alimentati a metano e 20 a trazione elettrica.

"Con questo investimento -ha proseguito Ginoble- siamo certi che ogni azienda potrà contare su almeno un pullman nuovo e questo risponde alla logica di un sistema di trasporto più moderno ed al passo con gli standard europei".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)