Le prime partenze inizieranno domani e proseguiranno nei giorni seguenti, con un’ intensificazione nella mattina di sabato 15 aprile; traffico in uscita dalle città anche lunedì di Pasquetta per la solita gita fuori porta. I rientri si concentreranno nel pomeriggio-sera della stessa giornata di lunedì 17 aprile, nell’ arco orario 17.00-20.00 e per tutta la giornata di martedì 18. Saranno oltre 15 milioni i veicoli in circolazione sulla rete del Gruppo Autostrade (3.408 km, pari al 61% della rete autostradale a pedaggio) durante le vacanze pasquali. Quest’ anno, prevede la società, il traffico sarà intenso anche nei giorni precedenti alle festività, perché molte scuole, dove sono stati allestiti i seggi per le elezioni politiche, sono chiuse da sabato. Tra le mete preferite le località di villeggiatura e le città d’ arte. Previsto anche un consistente afflusso di turisti austriaci e tedeschi, che si dirigeranno verso i laghi e le riviere liguri e romagnola.

Per agevolare gli spostamenti, i mezzi pesanti non potranno circolare nei quattro giorni compresi tra venerdì 14 e lunedì 17 aprile, dalle 8 alle 22. Rimossi anche tutti i cantieri, ad eccezione di quelli di lunga durata per gli interventi di potenziamento della rete autostradale e dell’ alta velocità ferroviaria, in corrispondenza dei quali tuttavia non ci saranno limitazioni del numero di corsie di transito. Si prevede un flusso intenso di traffico sull’ A1 Milano-Napoli, all’ altezza dei principali centri urbani (Milano, Bologna, Firenze, Roma e Napoli), sull’ A3 Napoli-Salerno, sull’ A4 Milano-Brescia, sull’ A14 Adriatica, tra Bologna e Cattolica e nel tratto marchigiano-abruzzese, lungo i tratti autostradali liguri (A10 Genova-Savona, A12 Genova-Sestri Levante, A26 dei Trafori) sull’ A27 Venezia-Belluno e sull’ A23 Udine-Tarvisio. Circolazione sostenuta anche lungo le autostrade abruzzesi A24 Roma-Teramo e A25 Roma-Pescara.

Per garantire un viaggio sicuro ai milioni di automobilisti verranno potenziati i servizi di assistenza, presidio e informazione. Prima di mettersi in viaggio la società Autostrade consigli agli automobilisti di informarsi sulle condizioni di viabilità, chiamando il Centro Informazioni Autostrade (840-04.21.21.) e il numero verde del CCISS 1518, o consultando il sito www.autostrade.it e le pagine 647-648 di Televideo.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)