Rinnovata per altri due anni, sino al 31 luglio 2007, la convenzione tra la regione Lombardia e Poste Italiane Spa per la gestione del sistema di emissione delle tessere regionali di trasporto gratuite ed agevolate (sono oltre 61 mila quelle rilasciate). Lo ha deciso, in questi giorni, la Giunta regionale stabilendo inoltre che in caso di mancato recapito, il destinatario potrà ritirare la tessera presso il proprio ufficio postale entro trenta giorni dalla notifica.

"E’ stata proprio la risposta positiva dei cittadini lombardi – ha dichiarato in una nota l’assessore della regione alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Moneta – che ci ha spinti a mantenere in vigore tale servizio e a migliorarlo ulteriormente, invitando Poste Italiane a rispettare una tempistica che permetta di recapitare la tessera entro quaranta giorni dalla presentazione della domanda. Abbiamo inoltre concordato che in caso di mancato recapito, il destinatario potrà ritirare la tessera presso il proprio ufficio postale entro trenta giorni dalla notifica".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)