Si annuncia un giovedì difficile per i trasporti locali e ferroviari. Il coordinamento nazionale CUB Trasporti ha aderito allo sciopero generale nazionale indetto dalla Confederazione Unitaria di Base per il 17 novembre e il personale addetto alla circolazione ferroviaria sciopererà dalle 21 del 16 novembre alla stessa ora del 17.

Treni a rischio, dunque, anche se Trenitalia garantisce che nelle 24 ore di sciopero circolerà regolarmente oltre il 95% dei 499 treni nazionali previsti in orario. Sarà assicurato il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino. Lo sciopero, informa l’azienda, potrà tuttavia determinare cancellazioni e variazioni al programma di circolazione dei treni regionali, che potrebbero essere quelli più colpiti dall’agitazione.

Saranno garantiti treni previsti nelle fasce orarie a maggiore mobilità pendolare (6.00-9.00/ 18.00-21.00), ma potranno verificarsi limitazioni di corse e cancellazioni anche prima dell’inizio e dopo il termine dello sciopero.

Ulteriori informazioni saranno disponibili sul sito di Trenitalia (dove è possibile visionare il programma di circolazione dei treni del 16 e 17 novembre), presso biglietterie e uffici assistenza delle stazioni ferroviarie e agenzie di viaggio convenzionate. Ci si può rivolgere anche al call center di Trenitalia (892021) o sintonizzarsi su FS News Radio.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)