Potenziamento del servizio di trasporto in termini di puntualità ed efficienza nell’ottica di un rinnovato rapporto con i clienti. E’ la proposta del Movimento Difesa del Cittadino di Benevento avanzata nel corso dell’incontro, che si è svolto in questi giorni a Napoli, con Metrocampania nord-est sui problemi dei pendolari delle tratte ferroviarie Valle Caudina ed Alifana.

Il confronto ha avuto per oggetto le recenti polemiche sul servizio e sulle proteste dei viaggiatori. Come sottolineato dal Presidente Provinciale di Benevento dell’associazione di consumatori. Francesco Luongo, l’occasione ha dato modo di approfondire le problematiche lamentate dagli utenti. In proposito si è registrata la positiva disponibilità dell’azienda che, proprio in questi giorni, ha finalmente provveduto a distribuire ai viaggiatori la carta dei servizi.

Metrocampania nord-est a riguardo ha assicurato una serie di interventi tra cui: l’aggiudicazione della gara per l’acquisto di 10 nuovi treni,che andranno in esercizio sia sulla Napoli-Benevento che sulla Piedimonte-Napoli, per un importo complessivo di 50 milioni. Un progetto, per un importo complessivo di 50 milioni di euro, che prevede la totale abolizione dei passaggi a livello sulla linea Napoli-Benevento, più l’installazione di sistemi di ICT sia per quanto attiene la sicurezza del viaggio che l’informazione all’utenza. Inoltre, per diminuire il tempo di percorrenza, verranno eliminate anche alcune curve del tracciato che attualmente lo rendono meno scorrevole.

Infine, Metrocampania Nordest ha comunicato all’associazione di essersi fatta promotrice, presso le Ferrovie dello Stato, di un progetto che metta a sistema le sei stazioni ferroviarie (3 di Metrocampania e 3 di FS)attualmente presenti sul territorio di Benevento, in modo tale da creare un sistema di metropolitana cittadina al servizio dell’utenza.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)