Alcuni treni della linea Roma-Bari/Lecce saranno cancellati, altri non proseguiranno fino a Napoli, e per i regionali saranno garantiti i servizi essenziali. È quanto si prevede per lo sciopero che interesserà, dalle 21 di oggi alle 21 di domani, martedì 4 ottobre, il personale ferroviario della Campania.

Le segreterie regionali dei sindacati di categoria hanno infatti proclamato uno sciopero del personale ferroviario della Campania, dalle 21 di oggi, lunedì 3 ottobre, alle 21 di martedì 4 ottobre. Lo sciopero, informa Trenitalia, potrebbe avere ripercussioni sul normale programma di circolazione dei treni: alcuni treni a lunga percorrenza da Milano a Napoli e Salerno arriveranno fino a Roma o non transiteranno tra Napoli e Salerno. Per i treni regionali, spiega l’azienda, "potranno verificarsi cancellazioni o variazioni. Saranno comunque garantiti i servizi essenziali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00". L’agitazione sindacale potrà comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio dello sciopero e dopo la sua conclusione.

PDF: Le modifiche alla circolazione dei treni


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)