Su indicazioni della Farnesina i tour operator italiani aderenti all’Associazione di categoria Astoi hanno deciso di sospendere le partenze dall’Italia per Sharm el Sheikh (Egitto), colpita dai gravi attentati di venerdì notte. In particolare i clienti degli operatori turistici potranno effettuare cambio data e/o destinazione nell’ambito delle rispettive programmazioni (compatibilmente con le disponibilità) con la restituzione dell’eccedenza di prezzo qualora il secondo pacchetto abbia valore inferiore al primo.

Potranno ricevere un buono di valore equivalente all’importo della prenotazione da utilizzarsi per una futura vacanza o potranno ottenere la cancellazione della pratica con rimborso totale della stessa. Intanto mentre molti connazionali per paura di nuovi attentati hanno deciso di ritornare in Italia, altri hanno preferito rimanere. E per un Gruppo quale quello del Ventaglio le richieste di rientro anticipato risultano inferiori al 10%.

L’azienda che nell’area ha tre villaggi (VentaClub Reef Oasis, VentaClub Faraana e VentaClub Sharm) ha annunciato che effettuerà un monitoraggio giornaliero per verificare l’impatto che gli attentati terroristici hanno avuto sui conti, specificando comunque che, come già comunicato nel mese di maggio, il Gruppo non ritiene di poter recuperare durante il secondo semestre, la contrazione dei ricavi sulla destinazione Egitto, rilevata nei primi 6 mesi dell’anno.

Nell’esercizio 2004, l’area Egitto, con ricavi per circa 102 milioni di euro, ha rappresentato circa il 14 % dei ricavi di Gruppo, mentre alla fine del primo semestre di quest’anno, la destinazione Egitto ha rappresentato il 13% dei ricavi del Gruppo rispetto al 15% realizzato nel corso del primo semestre 2004.

Ai clienti Ventaglio e Columbus e Best Tours, previsti in partenza per Sharm el Sheikh dal primo agosto in avanti sarà invece offerta la possibilità di effettuare cambio data e/o destinazione nell’ambito delle rispettive programmazioni (compatibilmente con le disponibilità) con la restituzione dell’eccedenza di prezzo qualora il secondo pacchetto abbia valore inferiore al primo; ricevere un buono di valore equivalente all’importo della prenotazione da utilizzarsi per una futura vacanza.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)