Il Ministero delle Attività Produttive ha terminato, il 7 ottobre, la prima fase di verifica sui programmi generali di intervento presentati dalle Regioni e Province autonome, relativo al finanziamento derivato dalle sanzioni Antitrust, da destinare ad iniziative a vantaggio dei consumatori per l’anno 2005.

In particolare, all’interno del Ministero, è stata la DGAMTC (Direzione Generale per l’Armonizzazione del Mercato e la Tutela dei Consumatori) a provvedere all’approvazione dei programmi di nove regioni (Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Molise, Basilicata), autorizzando il pagamento della prima tranche. Nei confronti delle altre dodici regioni e province autonome il Ministero ha, invece, richiesto chiarimenti o integrazioni per rendere compatibile la documentazione fornita con quanto stabilito dal suddetto D.M. e poter così procedere all’approvazione dei rispettivi programmi.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)