Per rispondere alle domande di consumatori e utenti relative alla difesa dei loro diritti è stato presentato oggi a Milano il nuovo portale provinciale "Consumatori&Utenti". Nato all’interno di un Tavolo di lavoro a cui partecipano la Camera di Commercio di Milano, la Provincia di Milano e le principali associazioni dei consumatori (tra cui Mdc), il nuovo portale si propone inoltre di rispondere al bisogno di informazione di cittadini e utenti attraverso la recensione di articoli, documenti e modulistica varia relativa alle tematiche consumeriste.

Cliccando sul sito www.consumatorieutenti.it si potrà quindi avere facile accesso alle informazioni attraverso la recensione di articoli e documenti significativi, ma sarà possibile anche reperire notizie relative ai servizi per tutelare i diritti di cittadini e consumatori: dalla conciliazione, alle carte dei servizi, dalle normative alla mappa delle associazioni, ma anche glossari per le definizioni più utili, link ad altri siti e la news letter quindicinale. E’ prevista inoltre una sezione dedicata alle domande degli utenti alle quali risponderà la redazione di consumatorieutenti.it.

Nel calendario eventi si potranno infine consultare le date delle iniziative, workshop e convegni proposti dalle associazioni, o organizzati dalla Camera di Commercio e dalla Provincia di Milano.

"Questo portale è a servizio di tutti i cittadini, vuole tutelare i diritti di consumatori e utenti attraverso il dialogo con le associazioni", ha dichiarato a HC Francesca Corso, assessore ai diritti dei cittadini e tutela dei consumatori della Provincia di Milano.

Angela Alberti, consigliere della Camera di Commercio ha voluto mettere l’accento invece sullo sforzo fatto per promuovere un mercato trasparente per i consumatori: "Siamo attivi con strumenti di regolamentazione, come i contratti tipo, pareri sulle clausole vessatorie, o codici di autodisciplina. Con il nuovo portale vogliamo proporre al consumatore un strumento performante, che può finalmente aiutarlo a trovare risposte e aggiornamenti in modo facile e veloce", ha concluso Alberti.

"I settori a rischio frode per i consumatori – secondo i controlli della Camera di commercio – sono: elettrodomestici a risparmio energetico, autovetture non inquinanti, materiale elettrico, tessili e giocattoli".

 

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)