Il consumerismo italiano ha 50 anni. Tanti ne compie infatti l’Unione Nazionale Consumatori, che nel novembre del 1955 prese per prima l’iniziativa di tutelare i fondamentali diritti dei consumatori quando l’olio d’oliva si poteva fare con il sapone, gli spaghetti si incollavano perché fatti con il grano tenero e il Bardolino poteva essere un vino pugliese. L’associazione fondata da Vincenzo Dona, avviò un’intensa attività per ottenere il rispetto delle regole e le norme di legge, che poi vennero. La ricorrenza del cinquantenario sarà ricordata il 29 novembre prossimo a Roma nel corso di un incontro al Centro Congressi Roma Eventi in Via Alibert 5/A, alle ore 17,30. Vi parteciperanno autorevoli accademici, rappresentanti della società civile e autorità, tra cui il Ministro delle Attività produttive Claudio Scajola e il Comandante dei NAS, Generale Emilio Borghini.

Per ulteriori informazioni visitare www.consumatori.it

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)