La Consulta nazionale permanente del Volontariato presso il Forum del Terzo Settore e la CONVOL (Conferenza dei Presidenti delle organizzazioni e federazioni nazionali di volontariato) hanno organizzato oggi a Roma in Piazza Montecitorio una manifestazione per sostenere le posizioni del volontariato italiano in relazione alle modifiche governative alla legge 266/91 (legge quadro sul volontariato) e per chiedere lo stralcio dell’art. 18 (già 17) del Disegno di legge di iniziativa governativa n. C.5736, che cambia la legge sul volontariato nella parte relativa ai Centri di Servizio (art. 15 legge 266/91) dimezzando le risorse da essi gestite e
destinate al volontariato .

Al termine della manifestazione una delegazione della Consulta Nazionale del
Volontariato e della Convol ha incontrato i Gruppi Parlamentari DS, Margherita, Alleanza Nazionale, Udc ed ha avviato i contatti con alcuni parlamentari di Forza Italia.

I rappresentati dei partiti hanno ascoltato con interesse le motivazioni e le richieste provenienti dal
mondo del volontariato in particolare legate al ruolo ed al riconoscimento dei centri di servizio.

Obiettivo della manifestazione di oggi il mondo del volontariato era mostrare con
chiarezza alle Istituzioni che non è possibile limitare l’autonomia e tagliare i fondi al volontariato, e che ogni modifica delle relativa legge va fatta in accordo e con un iter parlamentare condiviso.

E’ stata evidenziata poi la necessità di un accordo con le Fondazioni,
soggetto importante per il terzo settore italiano, ed il coinvolgimento delle Regioni, a cui danno competenza specifica – cosi come ai Comuni – le modifiche al Titolo V della Costituzione.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)