La Campania si pone in prima linea nelle politiche sociali di recupero e prevenzione nel campo delle tossicodipedenze: la Giunta regionale ha infatti approvato gli "Indirizzi programmatici" per l’accesso ai fondi per la "lotta alla droga". Con questa iniziativa si intendono finanziare progetti sul territorio per agevolare il reinserimento sociale delle vittime della droga.

I progetti che verranno presentati dovranno essere proposti da Associazioni temporanee di Scopo (ATS), con determinati requisiti. Le iniziative verteranno sulla prevenzione dell’uso/abuso di sostanze stupefacenti; sulla promozione del benessere psicologico e del recupero socio/lavorativo dei soggetti; sugli interventi nelle zone più a rischio; sull’offerta di luoghi di ascolto; sulla sperimentazione di nuove attività sul territorio campano.

"E’ importante che le azioni da programmare ed attivare sul territorio – ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Sociali Rosa D’Amelio – devono porre al centro dell’interesse la persona con i suoi problemi, i suoi bisogni e la sua sofferenza. La strategia, quindi, deve ispirarsi al recupero nel pieno rispetto del diritto di autodeterminazione dei tossicodipendenti, con esclusione di azioni violente o coattive e al rifiuto del semplice controllo sociale".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)