Venezia si è resa promotrice di una lodevole iniziativa, recuperando aree dimesse e degradate ed adibendole ad orti da coltivare: ne potranno usufruire 37 pensionati residenti delle zone di Dorsoduro, Santa Croce, San Polo, Giudecca, Sacca Fisola, e tre associazioni o scuole che ne faranno richiesta per lo svolgimento di attività didattiche.

"Abbiamo riconquistato uno spazio verde per la città – ha detto Enzo Castelli, presidente della Municipalità di Venezia-Murano-Burano- ed è bello e affascinante vedere che a Venezia esista uno spazio come questo, che sarà presto ricreato anche in altri punti della città perchè sia vissuto soprattutto dagli anziani".

La vasta area di 17 mila metri quadrati, di proprietà del Comune, è stata divisa in orti da coltivare, realizzando nello spazio circolante aiuole e panchine per il tempo libero. Sono stati poi creati dieci magazzini, che saranno utilizzati come ricovero degli arnesi da lavoro.

Il bando di partecipazione prevede che potranno fare domanda i pensionati di oltre 55 anni di età in possesso di alcuni requisiti (basati sul reddito e le condizioni familiari), e le scuole e associazioni interessate. Per ulteriori informazioni contattare la Municipalità di Venezia-Murano-Burano, Servizio sociale, San Pantalon, Dorsoduro, telefono 041.2411641.

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)