L’Antitrust ha aperto una consultazione nei confronti di Gruppo Toscano, IRI Divisioni Immobili e Stima Gest per raccogliere le istanze degli addetti ai lavori e successivamente pronunciarsi in merito alla vessatorietà delle clausole contenute nell’incarico di mediazione e nella proposta irrevocabile delle agenzie immobiliari. A dare la notizia il CRTCU che commenta così: ““Finalmente! Se l’Antitrust, che da poco ha acquisito la competenza in materia di clausole vessatorie, si pronuncerà per la vessatorietà di tali clausole sarà possibile limitare le ingiustificate posizioni contrattuali degli agenti immobiliari a danno dei consumatori”.In odore di vessatorietà e, quindi, inefficacia sarebbero principalmente le clausole che prevedono il conferimento di incarico in esclusiva, l’irrevocabilità dello stesso e le penali in caso di revoca dell’incarico. Il procedimento si concluderà in trenta giorni dopodiché sapremo se tali clausole sono da intendersi vessatorie o meno. La declaratoria di vessatorietà confermerebbe quanto già sostenuto da autorevole dottrina da anni e permetterebbe al consumatore di avere maggiori chance nella ricerca della controparte per la conclusione dell’affare.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)