Provare a vivere all’estero, farsi nuovi amici e ricordi che durano una vita. Il programma Erasmus non è solo studio, per molti è la prima vera sfida degli anni universitari. Un’occasione per conoscere luoghi e culture diverse e mettere alla prova sé stessi.

In 30 anni ha permesso a oltre 9 milioni di persone di studiare, lavorare e svolgere attività di volontariato all’estero con l’aiuto delle borse di studio nel quadro di uno dei programmi europei di maggior successo.

L’anniversario del 2017 comprende varie attività tra cui conferenze, forum, conversazioni, celebrazioni, dibattiti e mostre in tutta Europa. Le celebrazioni includono anche una mostra sull’Erasmus +, nonché dibattiti sul futuro del programma.

Per l’occasione il Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani e il Presidente della Commissione Juncker ospiteranno una cerimonia di premiazione con 33 partecipanti all’Erasmus da ciascun paese aderente al programma.  Durante la cerimonia, il Presidente Tajani ha detto che l’Erasmus “deve essere una possibilità per tutti i giovani europei, indipendentemente dal livello di reddito della propria famiglia o dal percorso di informazione intrapreso”. “Per questo dobbiamo lavorare a un bilancio Europeo con risorse adeguate. Più fondi per Erasmus vuol dir anche meno disoccupazione giovanile”.

Il programma attuale di sette anni 2014-2020 dispone di un budget di 14,7 miliardi di euro, il 40% in più rispetto ai livelli di spesa precedenti. Una prova ulteriore dell’impegno profuso dall’Unione europea che investe sui giovani europei.

Petra Kammerevert, Presidente della commissione parlamentare per la cultura e l’istruzione, che parteciperà alle celebrazioni, ha dichiarato: “Ritengo che il programma rafforzi la tolleranza e il rispetto delle diversità, che costituiscono una grande ricchezza per l’UE”. Citando Jacques Delors, ottavo presidente della Commissione europea, Kammerevert ha detto: “E’ impossibile innamorarsi del mercato unico” – e credo abbia ragione. Questo è ciò che stiamo cercando di cambiare con questo programma, mostrando che l’obiettivo è quello di avvicinare le persone”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)