E’ stato presentato a Roma il 7° Rapporto di ricerca nazionale sui giovani dell’Osservatorio “Generazione Proteo” della Link Campus University, che analizza l’opinione di circa 10mila studenti 17-19enni su temi quali la partecipazione politica, l’Europa e le prossime elezioni, il lavoro, la scuola, l’ambiente, l’economia, i social network, la pena di morte, l’immigrazione, il consumo di alcool e droghe, la legittima difesa, il reddito di cittadinanza, l’alleanza di governo, i consumi culturali, le fake news, l’hate speech, i vaccini.

“Una generazione di re-attori – dichiara il prof. Nicola Ferrigni, professore associato di Sociologia e direttore dell’Osservatorio – che si candidano al ruolo di attori protagonisti del presente”.  I risultati della ricerca sono stati presentati nella Conferenza Stampa che ha aperto i lavori di #ProteoBrains2019, la due-giorni annuale in cui centinaia di studenti italiani hanno la possibilità di salire in cattedra e di confrontarsi sui temi della loro quotidianità.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)