Telefono Azzurro ha compiuto 27 anni di attività. Ascolto e dialogo con i più piccoli, con i giovani, con gli adulti è stato il punto di forza di questa Associazione che è stata capace di adeguare adeguando la propria attività ai profondi cambiamenti sociali dell’ultimo trentennio, individuando i linguaggi e le modalità migliori per comprendere le varie richieste di aiuto e trasformandosi via via da  “linea telefonica di ascolto” a postazione hi-tech. Accanto ai tradizionali numeri telefonici gratuiti – 19696, 114, 116000 (quest’ultimo riservato ai bambini scomparsi) – attivi tutti i giorni e per tutte le 24 ore, Telefono Azzurro ha infatti affiancato le chat (operative h/24), le pagine social ed i siti internet sui quali si possono trovare tutte le indicazioni e le risposte alle molte e complesse problematiche dell’infanzia. Un lavoro quotidiano che, nell’aiuto ai bambini, trasmette sicurezza a tutto il Paese. Da ultimo ha lanciato un App collegata al 116.000, il numero unico gratuito europeo, raggiungibile da telefonia fissa e mobile, attivo in 27 paesi dell’Ue (più Serbia e Albania).  Sulla base di un protocollo d’intesa firmato nel 2009 con il  Ministero dell’Interno, Telefono Azzurro,  in stretta collaborazione con le forze dell’ordine, aiuta ad attivare tutti gli strumenti necessari al tempestivo ritrovamento dei bambini scomparsi.  Attraverso questa applicazione, la prima in Europa per gli I-phone (a breve seguirà quella per i sistemi basati su Android) è possibile infatti geolocalizzare chi richiede l’aiuto o invia una segnalazione, permettendo di individuare con precisione il luogo da cui arriva la comunicazione. E non è cosa da poco, considerato che in caso di scomparsa le prime 72 ore giocano un ruolo fondamentale: grazie all’iniziativa di Telefono Azzurro sarà possibile ridurre il rischio di indicazioni generiche ed imprecise, che possono intralciare il buon esito delle ricerche e la salvaguardia del minore.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)