Una piano a 360 gradi che va dalla lotta all’abusivismo agli sms anti spaccio davanti alle scuole, dalle telecamere sui caschi delle forze dell’ordine ai reati collegati alla movida e tifoserie violente fino a nuove regole per i cortei. Oggi il ministro Angelino Alfano ha presentato il piano per la messa in sicurezza della Capitale. A Roma arriveranno due numeri di telefono a cui inviare sms per segnalare alle forze dell’ordine la presenza di spacciatori davanti alle scuole, nonchè casi di sfruttamento della prostituzione, anche minorile: 338-6640311, che sarà collegato all’acronimo Squadre Mai Spaccio, con dei gruppi di agenti immediatamente operativi, e per contrastare i fenomeni di sfruttamento della prostituzione, soprattutto minorile sarà attivo il numero 334-6903374.
“Apprezziamo le nuove misure per la sicurezza di Roma, in particolare quelle relative allo stop ai cortei violenti e alla lotta all’abusivismo – dichiara Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc – lo stop preventivo alle manifestazioni o eventi che presentano rischi concreti per la sicurezza era una nostra richiesta. Come Adoc riteniamo inaccettabile ogni manifestazione che sfoci in atti di violenza e distruzione, a danno dei cittadini e della città. Non è possibile che si metta a rischio la libertà e la sicurezza dei romani e dei visitatori della città, si sta creando un clima di paura assolutamente non sopportabile. I disordini e gli atti di vandalismo creano inoltre un gravissimo danno all’immagine della città, già seriamente compromessa a causa dell’inarrestabile degrado urbano. Condividiamo anche le nuove e più dure misure previste per fronteggiare il crescente abusivismo commerciale, in particolare per i prodotti contraffatti. La lotta alla contraffazione, che vede l’Adoc in prima linea come testimoniato dalle numerose denunce inviate all’Antitrust che hanno portato alla chiusura di oltre 200 siti che vendevano prodotti falsi, non deve conoscere soste, in quanto non solo danneggia l’economia e le aziende oneste per danni da milioni di euro ma mette in grave pericolo anche la sicurezza dei consumatori che acquistano prodotti contraffatti”.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)