“L’Italia si concentrerà nel prossimo Semestre di presidenza dell’Ue per facilitare il negoziato in corso sul TTIP (Trans-Atlantic Trade and Investiment Partnership) tra l’Ue e gli Usa e l’adozione di misure più adatte ed immediate per rafforzare una visione comune dell’Agenda Digitale Europea”. Lo ha detto il sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, senatrice Simona Vicari, a Londra nel corso dell’International Ip Enforcemente Summit, organizzato dall’Ufficio della proprietà intellettuale del Regno Unito (UK Intellectual Property Office), l’Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno (UAMI) e la Commissione europea per riflettere su come affrontare al meglio la violazione dei diritti di proprietà intellettuale che minaccia non solo i consumatori, ma danneggia le economie, le imprese e l’occupazione in tutto il mondo.
“Questo Trattato – ha continuato il sottosegretario Vicari –  riunirà centinaia di milioni di consumatori e la maggioranza del Pil mondiale creando enormi opportunità commerciali, posti di lavoro, e sviluppo in particolare per le Pmi, aziende che soffrono maggiormente gli attuali ostacoli al commercio, attraverso l’abbassamento di vincoli e l’ampliamento di una sana concorrenza. Poi nel settore delle telecomunicazioni il Governo italiano punterà ad agire come facilitatore, perché siano adottate misure adatte ed immediate per rafforzare una visione comune dell’Agenda Digitale Europea. E lo faremo andando oltre la semplice applicazione dei servizi pan-europei, ma favorendo l’interazione digitale tra i cittadini, le imprese e le Pubbliche Amministrazioni ed il più ampio sviluppo della banda larga. Come ha ribadito recentemente il presidente del Consiglio Renzi, lavoriamo per rafforzare un’Europa sulle frontiere dell’innovazione, sull’agenda digitale, sul “climate change”, e capace di affrontare questioni vere a partire dalla lotta alla disoccupazione. Un’Europa che si occupa di vincoli astratti e lontani dalla gente, è un’Europa che sbaglia”.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)