coronavirus

Presto online l'e-book sul Covid-19 di Egalite

Un e-book sul Covid-19, anzi un “emergency book”, per mettere insieme tutte le indicazioni utili a prevenire il contagio da coronavirus e affrontare la pandemia. Con uno sguardo rivolto non solo al presente, denso di informazioni spesso difficili da decifrare, ma anche al futuro, con le ripercussioni sul pianeta e su un equilibrio sociale destinato a cambiare. L’associazione Égalité lancia la pubblicazione #andratuttobene Covid-19, l’ABC per “condividere le precauzioni sociali e d’igiene che possono aiutare le comunità ad affrontare la pandemia in atto”.

L’e-book è in dirittura d’arrivo e sarà presto scaricabile online (info su https://www.egalite.org/).

 

ipad
Coronavirus e informazione

 

L’e-book con l’ABC sul Covid-19

Precauzioni essenziali, cibo sicuro e scorte alimentari, disabili, anziani e malati (con l’appello alla Gdo per la consegna della spesa a domicilio), attività fisica e solidarietà digitale per rimanere a casa, sicurezza alimentare e inquinamento, l’impatto e le sfide per il Pianeta. Sono i temi affrontati dalla pubblicazione, che esce in tempi rapidissimi, considerata l’emergenza sanitaria tuttora in corso e la mole di ricerche e pubblicazioni citate nella bibliografia di riferimento.

«L’ebook raccoglie e ordina un’ampia serie di articoli pubblicati su Égalité e GIFT a partire dai primi segnali di emergenza Covid-19 – spiega il presidente di Égalité Dario Dongo a Help Consumatori – Abbiamo trascorso giorni e notti a studiare ed elaborare dati».

L’e-book sulla pandemia presenta contenuti che, si legge nella pubblicazione, “derivano dall’analisi critica e l’elaborazione in sintesi di studi scientifici e documenti ufficiali delle agenzie e autorità deputate alla valutazione e gestione dei rischi di sanità pubblica”.

Ci sono le precauzioni igieniche e le indicazioni su cosa fare e come, dalla protezione individuale con le mascherine ai disinfettanti alla sanificazione delle superfici. C’è l’attenzione per l’alimentazione e la dieta, sulla scia dei temi fondanti del sito Gift, e per le ripercussioni sociali della pandemia soprattutto su persone fragili e in condizioni di emarginazione, come anziani e disabili.

«Abbiamo riportato i dati che emergono dalle pubblicazioni scientifiche – spiega Dongo – e le raccomandazioni adottate dalle autorità sanitarie, ma anche consigli pratici su come fare la spesa settimanale in linea con la dieta mediterranea – anche in versione vegetariana e vegana. Vi sono poi raccomandazioni specifiche, in ambito nutrizionale, per gli over-65 che in Italia rappresentano una quota importante della popolazione e sono esposti a maggiori rischi. E una serie di consigli per tutti, dall’attività fisica in quarantena per grandi e piccini alla solidarietà digitale».

 

covid-19
Informazione sul Covid19

 

Covid-19, l’ambiente e il Pianeta

Un capitolo è dedicato a economia e lavoro. La parte finale dell’e-book affronta invece l’impatto più generale della pandemia sull’ambiente e sulla struttura sociale.

«Una visione complessiva è poi offerta nell’ultimo capitolo, dedicato ad ambiente e civiltà. Ove è introdotto uno studio scientifico – sostiene Dongo – che evidenzia una correlazione positiva tra i livelli di inquinamento atmosferico a Milano, Bergamo, Brescia (sulla base delle rilevazioni ARPAL a gennaio-febbraio 2020), la diffusione del virus in quelle province e la sua aggressività su polmoni già resi vulnerabili dal particolato atmosferico. Non a caso si annota come la Pianura Padana, tra le aree più ricche e al contempo inquinate d’Europa, abbia finora registrato l’85% delle morti da Covid-19 in Italia. La società era già malata di quelle gravi ingiustizie che il nuovo coronavirus ha portato alla luce, mostrando come le teorie economiste mirate al profitto anziché all’uomo siano tragicamente fallite. Ed è questo il filo rosso che anima una pubblicazione improntata non solo a osservare i fenomeni ma anche a proporre soluzioni. Un nuovo approccio verso gli altri, basato sul Rispetto di esseri umani, animali e ambiente. E soprattutto solidarietà, parità di diritti, Sustainable Development Goals».

In un pianeta già provato da squilibri e disuguaglianze, il coronavirus costringerà ad adottare nuove politiche in linea con gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile? Ricorderà che bisogna seguire il principio di uguaglianza nella ricostruzione del prossimo futuro? Cambierà qualcosa negli assetti sociali? Sono domande che prima o poi emergeranno anche nel dibattito pubblico. Dopo l’emergenza sanitaria stretta (ma anche prima) ci si dovrà interrogare sugli effetti sociali ed economici della pandemia e sulla necessità che questa non diventi l’ennesimo fattore che lascia indietro i più fragili, gli emarginati, gli isolati.

L’emergency book di Égalité è scritto nell’emergenza ma con uno sguardo al futuro. Non nasconde un approccio deciso da parte dell’autore. Non a caso si chiude richiamando il valore dell’uguaglianza e la necessità che dalla distruzione scaturisca la ricostruzione di un mondo più giusto e solidale.

Queste le parole finali del libro: «Il più grande insegnamento di questa pandemia è il valore dell’uguaglianza. Siamo tutti uguali di fronte alle catastrofi e dobbiamo includere tutti affinché esse non si ripetano. Quelli che “girano le rotelle del mondo” (cit. Haruki Murakami) devono invertire il senso di marcia, dalla distruzione alla (ri)costruzione. Ed è compito di ciascuno di noi contribuire alla svolta».

 

Aggiornamento. L’e-book si fa in tre. Gli autori ci fanno sapere che l’e-book si articolerà in tre volumi: Persone (I); Società ed Economia (Volume II); Civiltà e Ambiente (Volume III).

La novità è resa necessaria dalla mole di materiale e schede che sono state esaminate e raccolte. Il testo verrà pubblicato online prima in italiano poi in altre lingue, in una versione più sintetica, a partire da inglese, spagnolo, tedesco, serbo-croato. Il Download è gratuit su  www.egalite.org, con invito a donazioni simboliche da destinare al progetto di industrializzazione no-profit della Sedia Intelligente di Égalité.

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)