Prevenzione e controllo delle infezioni, inclusa l’igiene delle mani, è fondamentale per ottenere una copertura sanitaria universale poiché è un approccio pratico e basato su prove con un impatto dimostrato sulla qualità delle cure e sulla sicurezza dei pazienti a tutti i livelli del sistema sanitario vale a dire ottenere migliori condizioni di salute e benessere per tutte le persone di tutte le età, compresa la protezione dai rischi finanziari, l’accesso a servizi sanitari essenziali di qualità e l’accesso a medicinali e vaccini essenziali sicuri, efficaci, di qualità e accessibili a tutti. Lo afferma l’Organizzazione Mondiale della Sanità in occasione della Giornata Mondiale per il lavaggio delle mani promossa ogni anno il 5 maggio dall’Organizzazione.

In concomitanza con la giornata l’OMS ha lanciato una indagine sullo stato di attuazione dei programmi di prevenzione e controllo delle infezioni correlate all’assistenza (ICA) e delle attività per promuovere l’igiene delle mani nelle strutture sanitarie. Lo studio si rivolge a tutte le strutture sanitarie a livello mondiale. L’indagine, attiva fino al 16 luglio 2019, si basa sulla compilazione di due questionari on-line. Par partecipare alla indagine clicca qui.

I germi patogeni che si annidano sulla nostra pelle possono essere responsabili di molte malattie, dalle più frequenti e meno gravi, come l’influenza e il raffreddore, a quelle più severe come le infezioni correlate all’assistenza. Un gesto, quello di lavarsi le mani, essenziale soprattutto a livello ospedaliero per ridurre l’impatto di queste infezioni e più in generale per ridurre la diffusione dei microrganismi antibiotico-resistenti. Un gesto da non dimenticare sia prima del contatto con il paziente, durante e dopo il contatto con liquido biologico e con tutto ciò che è a contatto con il paziente.

L’igiene delle mani è un elemento fondamentale per prevenire le infezioni. Secondo il Center for Disease Control and Prevention (CDC) di Atlanta rappresenta la misura più importante per prevenire la diffusione delle infezioni.

Scrive per noi

Silvia Biasotto
Silvia Biasotto
Sono quello che mangio. E sono anche quello scrivo, parafrasando Ludwig Feuerbach. Nella mia vita privata e nella mia professione ho sempre amato conoscere, sperimentare e scrivere di cibo. La sicurezza e la qualità alimentare sono le principali tematiche di cui mi occupo ad Help Consumatori oltre che la tutela del cittadino in generale. Una passione che mi accompagna in questa redazione sin dal 2005 quando sono giunta sulla tastiera di HC a seguito del tirocinio del primo Master universitario in tutela dei consumatori presso l’Università Roma Tre. E ovviamente la mia tesi fu sulla Sicurezza dei prodotti!

Parliamone ;-)