Il ministero della Salute ha lanciato un’allerta su alcuni integratori alimentari OxyELITE e Vega, diffusi tra gli sportivi, venduti sui mercati esteri, ma acquistabili online: i primi comporterebbero il rischio epatite, i secondi conterrebbero un antibiotico in Europa non ammesso. Se li hai già comprati non usarli. A rilanciare l’allarme è Altroconsumo che ha diffuso la lista dei prodotti finiti sotto accusa. Si tratta di OxyELITE Pro Super Thermo Capsules; OxyELITE Pro Ultra-Intense Thermo Capsules; OxyELITE Pro Super Thermo powder and VERSA-1; Vega One Vanilla Chai (437 g e 874 g) e Vega Sport Performance Chocolate.
Nel caso degli integratori OxyELITE, l’allerta è stato lanciato dalla FDA americana (Food and Drug Administration), che ha individuato un legame tra il consumo di questi integratori e 62 casi di epatite negli Stati Uniti (uno dei quali fatale, altri due molto gravi, con la necessità di un trapianto di fegato). Casi analoghi ci sono stati in Irlanda e Nuova Zelanda. I siti su cui sembra che fossero disponibili questi prodotti sono, ad esempio, Prozis.com e Integratorisportivi fitness.it.
Per quanto riguarda, invece, i prodotti Vega si tratta di prodotti disponibili sul mercato canadese e statunitense e vengono venduti sotto forma di bevande e prodotti liquidi: risulterebbero contaminai da cloramfenicolo, un antibiotico che non è ammesso negli alimenti in Europa perché tossico.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)