Agenas e Cittadinanzattiva, il Codici vuole vederci chiaro sui rapporti tra l’Associazione dei Consumatori e l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali. Per questo motivo ha inviato una richiesta di accesso agli atti al Ministero della Salute e alla Regione Lazio.
“Vogliamo vedere chiaro sui rapporti esistenti e su alcune collaborazioni tra Cittadinanzattiva ed Agenas, l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali  – commenta Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale del Codici – precisamente, ci interessa sapere se, in  merito ad alcuni progetti, siano stati rispettati i criteri di selezione pubblica, terzietà e imparzialità”. In particolare, l’ultimo progetto firmato Agenas, finanziato dal Ministero della Salute e promosso dalla Regione Lazio,  prevede un équipe mista di operatori e cittadini nella valutazione dei direttori generali. L’iniziativa è stata presentata, in data 9 dicembre, nel Salone del Commendatore della Asl RmE, dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, dal Consigliere Regionale, Teresa Petrangolini e dal Direttore della Direzione regionale salute e integrazione socio sanitaria, Flori Degrassi. Presente anche il Direttore Generale della Asl RmE, Angelo Tanese.
“E’ interesse di Codici partecipare al progetto presentato lo scorso 9 dicembre – conclude il Segretario Nazionale – e verificare che lo stesso sia o meno realizzato in partenariato con l’associazione Cittadinanzattiva o sue agenzie o strutture interne. In tal caso infatti, la scelta della compagine associativa sarebbe avvenuta in assenza di qualsiasi criterio di selezione pubblica, imparzialità e terzietà”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)