Sharing economy e smart mobility, cosa stanno facendo le assicurazioni? Qual è il loro ruolo a sostegno della nuova mobilità? L’Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici si pone davanti ai problemi e alle sfide poste dall’innovazione sulla mobilità e organizza per il prossimo 28 novembre a Roma il primo meeting annuale dell’Osservatorio “Innovation by Ania”. Parteciperanno il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan e la presidente Ania Maria Bianca Farina.

L’appuntamento è all’Auditorium Parco della Musica a partire dalle 9.30 per una mattinata dedicata ai cambiamenti nel settore della mobilità e al ruolo delle assicurazioni. Tema dell’evento sarà infatti “Innovazione e mobilità: dall’auto alla sharing economy e alla smart mobility”.  “Il forte progresso tecnologico e l’evoluzione culturale in atto stanno modificando la mobilità, con impatti sul sistema economico e sociale – si legge nell’invito all’evento – Cambieranno i modelli tradizionali, coinvolgendo una pluralità di attori tra i quali le assicurazioni e nascerà un nuovo ecosistema, con soluzioni e servizi adeguati, infrastrutture innovative e nuovi stili di vita”. La giornata sarà occasione per presentare uno studio condotto da Deloitte,partner dell’Osservatorio “Innovation by Ania”.

L’evento vedrà un momento centrale nel confronto fra il Ministro Padoan e il presidente Ania Farina che animeranno un faccia a faccia sul tema “Il ruolo del Governo e del settore assicurativo a supporto dei cambiamenti della nuova mobilità”. Interessante l’apertura dell’incontro, affidata alla relazione dello scrittore Alessandro Baricco che interverrà su “Quel che c’è dopo il passato e prima del futuro”. La presidente Ania Farina interverrà poi sul tema “Il ruolo centrale delle assicurazioni all’interno dei nuovi cambiamenti del sistema economico, sociale e assicurativo”.

Dopo la presentazione dello studio Deloitte su “Innovazione e mobilità: i trend attuali e i possibili scenari futuri”, si svolgeranno due tavole rotonde: una sui nuovi modelli di mobilità e il loro impatto sul sistema economico e sociale, l’altra su come il settore assicurativo si prepara ad accogliere la nuova mobilità. La chiusura della giornata sarà affidata al confronto fra il ministro dell’Economia e la presidente Ania.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)