Stime al rialzo per il Pil italiano. Le ultime rilevazioni diffuse oggi dall’Istituto Nazionale di Statistica evidenziano nel secondo semestre del 2016 un aumento dello 0,8% rispetto al valore riscontrato nello stesso periodo del 2015. Il risultato supera, sebbene timidamente, anche la prospettiva preliminare diffusa il 12 agosto scorso, che aveva previsto una variazione congiunturale e tendenziale dello 0,7%. Per quanto riguarda i consumi, si mantiene una situazione stazionaria data dal bilanciamento tra l’aumento dei consumi delle famiglie (0,1%) e dal calo dello 0,3% della spesa nella Pubblica Amministrazione.

La domanda nazionale al netto delle scorte”, sottolinea l’Istat, “ha sottratto 0,1 punti percentuali alla variazione del Pil: si registrano contributi nulli per i consumi delle famiglie e delle istituzioni sociali private e per gli investimenti fissi lordi e un contributo negativo (-0,1 punti percentuali) per la spesa della pubblica amministrazione. La variazione delle scorte ha contribuito negativamente per 0,1 punti percentuali, mentre l’apporto della domanda estera netta è stato positivo per 0,2 punti percentuali. Le importazioni sono aumentate dell’1,5% e le esportazioni dell’1,9%”.

Una crescita del tutto insufficiente, al di sotto delle aspettative, ma soprattutto al di sotto di quanto necessario alla nostra economia per risollevarsi”, dichiarano Federconsumatori e Adusbef.

A preoccupare è in particolare la “crescita zero”, corredata dall’attestazione dell’Istat circa i consumi fermi e investimenti in calo nel secondo trimestre 2016. “Non c’è più spazio né tempo per polemiche, dissimulazione dei dati e inutili ottimismi”, affermano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, Presidenti delle due associazioni. “Per un vero e reale sviluppo del Paese è indispensabile un’azione shock che non può essere rimandata, se veramente si vuole rimettere in moto il nostro sistema economico e dare un impulso alla crescita”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)