Zaini, astucci, quaderni, diari, e naturalmente penne, matite, album, gomme per cancellare e chi più ne ha più ne metta. La corsa al kit del perfetto scolaro è ormai iniziata e insieme ad essa anche la complicata azione diplomatica dei genitori che devono mediare tra le tendenze del momento (ambite e desiderate dai ragazzi ma spesso troppo costose) e le disponibilità del portafoglio familiare. Secondo l’Osservatorio Nazionale Federconsumatori, si spenderanno mediamente 526 euro per il corredo scolastico, al netto dei libri(+0,8% rispetto al 2017).

Ma esistono stratagemmi per risparmiare sui prezzi dei kit scolastici o i genitori sono condannati a scontrini sempre più cari e a figli insoddisfatti? Il canale dell’e-commerce rappresenta una soluzione da vagliare se non si vuole spendere una fortuna in accessori scolastici.

Secondo idealo, il portale internazionale di comparazione dei prezzi online, il prezzo medio di un kit base perfetto per il “back to school”, per un alunno delle scuole elementari, la spesa quest’anno si aggira intorno al 110 euro, vale a dire il 30,2% in meno rispetto alla composizione dello stesso kit “last-minute” nel 2017 che poteva costare alle tasche degli italiani fino 160 euro senza l’utilizzo di un portale di comparazione prezzi. Nel dettaglio, i prodotti che consentono un maggiore risparmio rispetto allo scorso anno sono i quadernoni A4 (-79,5%), seguiti dalle matite colorate (-67,1%) e dai diari (-55,3%).

Confrontando i dati di Federconsumatori riferiti ai prezzi medi dei vari prodotti in supermercati/ipermercati e cartolibrerie, con quelli proposti online, si osserva come, rinunciando a prodotti di marca, si può arrivare a risparmiare cifre consistenti. Nel dettaglio, se 6 quadernoni A4 in negozio costano in media 13,50 euro, online si possono trovare a 1,71 euro (-87,3%). Per le matite colorate da 12, invece, se il prezzo di queste in negozio è in media di 8 euro, utilizzando un comparatore di prezzi è possibile pagarle 3,16 euro, circa il 60% in meno. Un altro esempio? Un diario per bambini che in negozio costa circa 12,50 euro, online è reperibile a 6,44 euro, quasi la metà.

Se esiste un prodotto che più di tutti rappresenta il ritorno a scuola questo è lo zaino: non è soltanto una sacca contenitore di tutto l’occorrente, ma è un vero e proprio simbolo delle mode e dei personaggi del momento (Star Wars, Avengers o le Principesse Disney solo per citarne alcuni). Secondo idealo, acquistarlo online significare risparmiare fino al 27% in meno rispetto allo scorso anno, pari a quasi 16,21€. Se infatti a metà agosto 2017 il prezzo medio online di uno zaino era di 60,06€, nell’arco di un anno la cifra può scendere sino a 43,85€ se si ricorre alla comparazione prezzi e non si ha fretta per l’acquisto.

Scrive per noi

Elena Leoparco
Elena Leoparco
Non sono una nativa digitale ma ho imparato in fretta. Social e tendenze online non smettono mai di stuzzicare la mia curiosità, con un occhio sempre vigile su rischi e pericoli che possono nascondersi nella rete. Una laurea in comunicazione e una in cooperazione internazionale sono la base della mia formazione. Help Consumatori è "casa mia" fin dal praticantato da giornalista, iniziato nel lontano 2012.

Parliamone ;-)