Novità in arrivo per i possessori dei modelli Volkswagen coinvolti nello scandalo emissioni. In seguito al dibattito con 31 organizzazioni di consumatori di tutta Europa, avvenuto ai primi di settembre per iniziare a lavorare a soluzioni di tutela per i consumatori, la Commissaria Vera Jourová ha incontrato Francisco Javier Garcia Sanz, membro del Consiglio di Amministrazione del gruppo Volkswagen.

La casa automobilistica si è impegnata ad attuare un piano d’azione su scala UE per rimettere in conformità le auto coinvolte nello scandalo sulle emissioni; inoltre, ha accettato di informare i consumatori entro la fine del 2016 e di riparare tutte le auto entro l’autunno 2017.

La Commissaria Jourová si è impegnata a seguire attentamente gli sviluppi e a continuare a lavorare con le organizzazioni dei consumatori, le autorità e la Volkswagen. Ha comunicato, inoltre, che sono già stati presi accordi per organizzare un altro incontro finalizzato alla verifica dei progressi compiuti. La Commissaria incontrerà nuovamente le Associazioni dei Consumatori nel mese di ottobre.

Di Francesca Marras


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)