L’assistenza telefonica alla clientela non deve ricorrere a numeri con tariffe maggiorate. Niente 199 che costano di più di una normale telefonata, dunque. A ribadirlo è l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) che è intervenuto su alcune compagnie di assicurazione che hanno attivato Servizi di Assistenza Telefonica alla clientela a tariffe maggiorate (prefisso 199). L’Ivass ha infatti rilevato, dopo alcune segnalazioni, che alcuni assicurati per avere informazioni sui sinistri dovevano comporre numeri telefonici a tariffe superiori alle ordinarie.

Dopo l’intervento dell’Ivass, cinque imprese di assicurazione e i loro partner bancari hanno sostituti i numeri a pagamento con nuovi verdi gratuiti.

Questo quanto annunciato nei giorni scorsi dall’Istituto,che ricorda come in base alla nuova legge sulla concorrenza (124/2017) gli istituti bancari e le imprese di assicurazione devono garantire l’accesso ai servizi di assistenza alla clientela a costi non superiori rispetto alla tariffa ordinaria urbana. In caso di utilizzo di linee con tariffe maggiorate, l’IVASS invita ad effettuare segnalazioni al proprio Contact Center – numero verde 800 486661 o alla casella pec tutela.consumatore@pec.ivass.it.

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)