Poste Italiane, in collaborazione con Phil Post, ha lanciato la carta prepagata Postepay Twin. Le Twin sono due carte prepagate Postepay “gemelle” aderenti ai circuiti Postamat e Visa Electron: la prima carta è nominativa, mentre la seconda è al portatore. L’associazione delle due carte permette il trasferimento di denaro da carta a carta o in contanti con accredito su carta in modo rapido e conveniente. Al solo costo di un euro è infatti possibile ricaricare la carta gemella-twin e trasferire in tempo reale l’importo desiderato. I cittadini filippini residenti in Italia potranno quindi acquistare il kit Postepay Twin presso i 725 Uffici Postali selezionati su tutto il territorio nazionale ed utilizzare la carta nominativa per prelievi, acquisti e trasferimento fondi (anche mediante SIM telefonica PosteMobile) e inviare invece la carta Twin ai propri familiari in Patria che potranno così ricevere velocemente e nella massima sicurezza il denaro spedito dall’Italia.
Nell’ambito dell’offerta per il Money Transfer, invece, Poste Italiane e Phil Post hanno recentemente sottoscritto un accordo internazionale Eurogiro per lo scambio di transazioni in contanti da ufficio postale. Al cliente sarà sufficiente recarsi con il documento di identità e il codice fiscale presso l’ufficio postale abilitato e compilare il modulo di richiesta effettuando il pagamento sia in contanti che tramite una delle carte emesse da Poste Italiane. Grazie a tale accordo fino al 30 giugno inviare denaro nelle Filippine costerà ancora meno, saranno sufficienti infatti soli 4 euro per trasferire fondi fino a € 2.300. Il beneficiario avrà a disposizione un mese per riscuotere il denaro negli UP del proprio Paese.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)