Codici deposita una class action contro Banco BPM e la Intermarket Diamond Business (IDB) presso il Tribunale di Milano sul caso dei diamanti da investimento.

La questione riguarda diversi risparmiatori che negli ultimi anni hanno acquistato diamanti da investimento dalla IDB e dalla DPI (Diamond Private Investment) attraverso una serie di istituti di credito, fra i quali il Banco BPM. La pratica è stata contestata dall’Autorità Antitrust che nell’ottobre 2017 ha deciso una maxi-sanzione da 15 milioni di euro nei confronti di imprese e banche contestando loro informazioni ingannevoli su quotazioni di mercato, loro andamento e prospettive di liquidità.

Codici, che ha depositato ieri la class actioni, ha chiesto al giudice di “dichiarare la pratica commerciale scorretta portata avanti da IDB e da Banco BPM e di risarcire gli aderenti alla class action di quanto investito più gli interessi che IDB avrebbe dovuto riconoscere secondo quanto da lei dichiarato, comprendendo anche i danni subiti da ogni singolo aderente”. Sostiene il segretario nazionale dell’associazione Ivano Giacomelli: “La vicenda è stata una vera e propria doccia fredda per molti risparmiatori che si sono rivolti alla loro banca, in cui magari da anni avevano i propri risparmi, per investire in qualcosa di “sicuro” fidandosi di quanto gli veniva proposto. È stata una vera e propria scorrettezza nei confronti di cittadini ignari che ora si sentono ingannati dalla banca e dalla società. Speriamo che questa azione serva anche come monito per tutti coloro che in futuro vorranno riproporre azioni commerciali di questo tipo”. Codici informa tutti coloro che avessero acquistato dei diamanti “da investimento” che possono continuare ad aderire all’azione di classe andando alla pagina web dedicata (www.codici.org) o attraverso i seguenti canali: telefono 02. 3650 3438 oppure via mail scrivendo a sportello.lombardia@codici.org.

 

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

1 thought on “Diamanti da investimento, Codici: class action contro Banco Bpm e IDB

  1. Anche io vittima di questo investimento ingannevole. Ho fatto richieste di rimborso totale ,ma BPM tace da ormai tropp tempo .Desidero essere informata e qualche consiglio per tentare causa Grazie

Parliamone ;-)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: