Educazione finanziaria, 1 studente su 2 ha subito una truffa online

Al via Finance Watch Italia

“Società, ambiente e finanza nell’era del Covid-19: scenari e futuro”: con questo webinar molto partecipato e qualificato ieri 16 dicembre è nata la Sezione italiana di Finance Watch, l’importante network europeo che si propone come “lobby positiva” sulla regolamentazione finanziaria europea e degli Stati membri, con attività di ricerca, analisi e dibattito, che poi si traducono in proposte operative e regolamentari.

Finance Watch: “contrappeso alla lobby finanziaria”

Nata nel 2011 come «contrappeso alla lobby finanziaria» su iniziativa di parlamentari europei, FW ha l’obiettivo di contribuire a rafforzare «la voce della società nel processo di riforma della regolamentazione finanziaria attraverso la ricerca, la difesa e la promozione degli interessi pubblici di fronte ai legislatori ed al pubblico, agendo come contrappasso agli interessi privati delle lobby del settore finanziario».

 

 

 

Finance Watch Italia

I membri italiani di FW, che con questa iniziativa hanno costituito la Sezione Italiana, sono: Fondazione Finanza Etica, Fisac CGIL, Movimento difesa del cittadino, First CISL, Minerva Lab, FABI, UniEuropa Finance.

Aperta dagli interventi di saluto del Segretario generale FW Benoit Lallemand e del DG per la Stabilità finanziaria, Servizi finanziari e Unione dei mercati dei capitali della Commissione europea Marcel Haag,  l’importante iniziativa si è sviluppata in 3 panel tematici focalizzati su NLL e indebitamento, Politiche fiscali e ambiente, Socializzare la finanza, moderati da Anna Maria Romano, vicepresidente di Unieuropa Finance; da Antonio Longo, Coordinatore nazionale  del Movimento difesa del cittadino; da Marcella Corsi docente all’Università La Sapienza di Roma e coordinatrice nazionale del Laboratorio Minerva sulle Disuguaglianze di genere.

Keynote speech del DG Reform della Commissione UE Mario Nava e la Vicepresidente della Regione Emilia Romagna ed ex parlamentare europea Elly Schlein, che hanno sottolineato l’urgenza di profonde riforme delle politiche finanziarie e fiscali, in previsione delle grandi difficoltà in cui verserà l’UE alla fine del periodo di moratoria dovuto alla pandemia.

Tra i relatori Simone Silani Fondazione Finanza etica, Antonio Pinto Confconsumatori, Giulio Marcon Campagna Sbilanciamoci, Rossella Muroni deputata LEU, Monica Di Sisto Fairwatch, Elisabetta Mercaldo Fabi, Nicoletta Dentico SID, Luca Fantacci Università Bocconi, Lucrezia Fanti INAPP, Nino Baseotto Fisac CGIL.

 

Finance Watch, per saperne di più clicca QUI

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)