Negli ultimi quattro mesi la Regione Lazio ha riattivato 347 milioni di euro di risorse provenienti dall’Europa, attraverso la realizzazione di un’unica cabina di regia nella gestione dei fondi europei, sotto l’assessorato al Bilancio. “Troppe volte queste risorse sono state usate senza alcuna forma di coordinamento, per questo la Regione rischiava di non riuscire a spenderle, di rimandare tanti soldi indietro”, si legge in una nota. La riattivazione dei fondi è così ripartita: 150 milioni per le piccole e medie imprese, 25 per l’energia pulita, 161 per l’agricoltura, 11 per l’innovazione e la cultura. “Nei prossimi cinque anni – ha spiegato il presidente Nicola Zingaretti – i fondi europei saranno le uniche vere risorse che avremo a disposizione, vogliamo investirli tutti fino all’ultimo centesimo”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)