Skin care routine: quali sono i passaggi fondamentali? (fonte immagine Pixabay)

Approcciarsi al mondo della skin care non è semplice. Per le persone che non sono particolarmente esperte o che semplicemente non si erano mai interessate prima a questo campo, la quantità di prodotti disponibili può rendere la scelta molto complicata.

La skin care routine dovrebbe costituire un momento di relax durante il quale ci disconnettiamo dalla realtà per prenderci cura di noi stessi. Per aiutare il raggiungimento di questo obiettivo, questo articolo ha lo scopo di aiutare coloro che sono alle prime armi nel campo cosmetico nella costruzione di una skin care routine efficace.

Detergente

È importante detergere il viso sia durante la routine del mattino che in quella serale. Al mattino il detergente ci consentirà di rimuovere cellule morte e sebo in eccesso dal viso, mentre la notte aiuterà con la rimozione del trucco e della sporcizia accumulata durante il giorno per via dello smog. Prima della routine serale è necessario ricordarsi di rimuovere le lenti a contatto prima di iniziare, per evitare di irritare gli occhi o di perdere le lenti.

Tonico

L’applicazione del tonico dopo aver deterso il viso è necessaria per idratare la pelle e renderla più tonica. Il tonico ha anche la funzione di ripristinare la barriera idrolipidica della pelle del viso dopo l’azione aggressiva del detergente.

Siero

Esistono vari tipi di siero che sono mirati alla cura di specifiche esigenze della pelle. Ci sono sieri idratanti, anti-età, illuminanti, anti-macchie o contro rossori e irritazioni. I sieri sono usati nello step immediatamente successivo al tonico, in modo da massimizzarne i benefici prima dell’applicazione della crema idratante.

Si possono applicare più sieri nella stessa routine ma si consiglia di non eccedere due o tre tipi di siero nella stessa seduta. Per stratificare i sieri, la regola comune è quella di cominciare da quello con la texture più leggera per poi continuare con quelli più corposi. È inoltre importante ricordarsi di non mischiare i sieri a base di acqua con quelli a base oleosa.

Contorno occhi

Il contorno occhi è la zona più delicata del viso. È importante applicare la crema per il contorno prima della normale crema idratante in modo che la prima protegga dalla seconda, che potrebbe migrare nell’area perioculare.

Crema idratante

A seconda della tipologia della propria pelle è possibile scegliere tra creme idratanti dalla texture più o meno pesante. Generalmente, le creme più leggere sono consigliate nelle stagioni più calde, mentre durante l’inverno e l’autunno avanzato le creme più corpose costituiscono una difesa fondamentale contro l’aggressione di freddo e vento.

Protezione solare

È necessario infine proteggere la pelle contro i dannosi raggi UV tutti i giorni dell’anno, a prescindere dalle condizioni atmosferiche e della stagione. Per questo motivo, una crema con protezione SPF non può mancare come ultimo step della skin care routine mattutina.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Parliamone ;-)