Il Centro Tutela Consumatori Utenti (CTCU) e l’Adiconsum sono stati nuovamente incaricati dal Ministero dello Sviluppo Economico per la gestione del Centro Europeo Consumatori a livello nazionale per il periodo 2015-2017. L’incarico è stato assegnato tramite apposito bando.
Il Centro Europeo Consumatori si occupa di tutelare i diritti dei consumatori in Europa da oltre 18 anni; fa parte della rete dei Centri Europei dei Consumatori (ECC-Net), creati dalla Commissione Europea in tutti gli Stati Membri, l’Islanda e la Norvegia, per assistere i cittadini in caso di problemi di acquisti transfrontalieri. Nel 2013 la rete ECC-Net ha assistito 80.272 consumatori (+ 11% rispetto al 2012); due terzi dei casi hanno riguardato prodotti o servizi acquistati online.
Il Direttore del Centro Tutela Consumatori Utenti, Walther Andreaus, esprime la sua soddisfazione per il rinnovo dell’incarico: “I centri di consulenza della rete ECC-Net per i consumatori ci mostrano la vera Europa dei cittadini, che fornisce loro strumenti concreti per far valere i propri diritti in via extragiudiziale. Perché i diritti che esistono solamente sulla carta non meritano nemmeno di essere definiti tali.”
E a proposito di diritti dei consumatori negli acquisti online, visto che l’estate è alle porte ed è sempre più diffusa l’abitudine di prenotare sul web  viaggi, aerei e alberghi, il CEC ha organizzato per il 4 giugno una giornata informativa.
Nel 2012, il 32% dei consumatori europei con accesso ad internet ha effettuato prenotazioni online e il numero di utenti è destinato ad aumentare ancora. Nel 2013, la Rete dei Centri Europei Consumatori ha ricevuto 5950 segnalazioni relative al trasporto aereo inoltre anche alberghi e ristoranti rientrano tra i 10 settori con il maggior numero di reclami.
Nei viaggi in aereo, treno, autobus e via mare i cittadini europei godono di diritti dei passeggeri che in altre parti del mondo non ci sono. L’informazione è basilare perché chi non conosce i propri diritti non può farli valere, rischiando in questo modo di perdere soldi preziosi. Nella conferenza stampa del 4 giugno il CEC farà il punto sui diritti dei consumatori in materia di viaggi, vacanze e trasporto per evitare grane in vacanza.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)