Vacanza a Zermatt: le migliori zone dove alloggiare (foto pixabay)

Zermatt è uno dei villaggi più pittoreschi delle Alpi, tanto apprezzato dai turisti amanti delle montagne e in particolare del Monte Cervino che domina l’intero panorama. Il monte è uno dei più alti d’Europa e supera i 4.400 metri di altezza, per questo motivo la città è molto frequentata da professionisti che scalano la montagna da diversi anni.

La particolarità maggiore della località è la sua sostenibilità: è difficile trovare auto normali che sfrecciano sulle strade ma, al contrario, è molto semplice incontrare veicoli elettrici e cavalli che trainano le persone da una destinazione a un’altra.

Hotel, chalet e case in affitto si trovano sulle strade principali parallele al fiume Matter Vispa e vicino alle due stazioni di Gornergrat e Sunnegga. Alcuni alloggi distano pochi metri dalla funivia.

La città è il luogo ideale per chi ama la Svizzera incontaminata, chi adora sciare dalla mattina alla sera e stare all’aria aperta. Questa località è attiva anche d’estate e permette di fare escursioni di trekking più o meno impegnative.

Ma dove soggiornare in questo fantastico luogo? Ecco alcune delle zone migliori dove trovare chalet in affitto a Zermatt.

Dove soggiornare a Zermatt: le migliori aree della città

Come anticipato, soggiornare in questa città significa lasciare l’auto e sapersi muovere con i mezzi messi a disposizione dalla comunità, che sono principalmente funicolari, funivie e treni ben collegati con tutta la zona.

Le tariffe degli alloggi sono generalmente più alte rispetto alla media, tuttavia, è possibile trovare delle offerte in base al periodo di prenotazione. Ci sono strutture di lusso a conduzione familiare che rendono la vacanza ancora più bella e rilassante, grazie ai servizi unici inclusi negli chalet, ma anche alloggi adatti a chi non ha un budget esagerato.

Per gli amanti del lusso, è consigliato alloggiare in uno degli chalet con vista vetta del Cervino e più precisamente con il panorama del centro città che la notte illumina le stanze. Ma non solo, ci sono speciali chalet che permettono di accedere direttamente alle piste da sci.

Per gli alloggi medio-costosi, invece, è consigliato spostarsi appena fuori dalla strada centrale e scegliere rifugi comodi da raggiungere ma al tempo stesso distanti dalle piste, dislocati principalmente vicino la stazione ferroviaria di Gornergrat e la funivia Sunnegga, ai margini del Fiume Vispa.

Zona Riffelsee, Zermatt

In questa zona particolarmente centrale è possibile godere della piena ospitalità locale e incontrare professionisti come alpinisti, sciatori ed escursionisti che vivono i monti e la città da decenni.

Anche in questo caso è possibile soggiornare vicino la funivia e la ferrovia, che permettono di trovarsi sulle piste in pochi minuti, oppure è possibile raggiungere le destinazioni con una semplice passeggiata.

Si tratta di una zona molto comoda, che dispone di numerosi servizi per i turisti che amano divertirsi di giorno e rilassarsi di sera dopo una giornata impegnativa.

Tuttavia, per i meno esperti che visitano la città di Zermatt per la prima volta, è consigliato chiedere prima delle specifiche informazioni sulla posizione dello chalet prima di prenotare il soggiorno.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Parliamone ;-)