C’è tempo fino al 12 luglio per aderire al secondo gruppo d’acquisto energia abbassalabolletta organizzato da Altroconsumo. Ad oggi oltre 56.700 hanno già aderito allettati dai margini di convenienza. Il risparmio medio annuale stimato, confrontato con la  tariffa di maggior tutela ed i profili di consumi medi annui stabiliti dall’AEEG (2.700 kWh per la luce e 1.400 mc per il gas) è di 55 euro per l’energia elettrica, tariffazione monoraria o bioraria. Per il gas, nella zona nord di utenza, 150 euro; per il centro-sud 168 euro. 
I vincitori quest’anno, dopo una sessione durata circa due ore e trenta minuti, sono stati Trenta S.p.A. per la categoria energia elettrica e Gala S.p.A. per le categorie gas Nord (dall’Emilia Romagna in su) e gas Sud (dalla Toscana in giù).
Ora i singoli consumatori aderenti dovranno attendere la metà di luglio per conoscere il calcolo medio personalizzato del risparmio annuo ottenibile e le modalità di sottoscrizione dell’offerta di luce – gas.
Il profilo degli aderenti traccia un quadro chiaro della domanda: il 94% è interessato all’offerta per la fornitura di energia elettrica di cui il 59% è già passato al mercato libero dell’energia. Un altro 50% è interessato alla fornitura di gas al nord (il 47% di questi utenti è già passato al mercato libero dell’energia); il 27% per la fornitura di gas al centro-sud (il 50% di questi utenti è già passato al mercato libero dell’energia).

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)