L’Asso-Consum, associazione nazionale consumatori ed utenti riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico, in merito all’incidente occorso all’interno della metropolitana di Roma, stazione Barberini, a causa della caduta di un gradino della scala mobile, ha presentato un Esposto.

Di seguito il contenuto:


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


  1. Voglia la S.V. accertare se sono stati effettuati i controlli ordinari sulle scale mobili e sui relativi meccanismi, necessari alla sicurezza dei cittadini;
  2. Voglia verificare se per le altre scale mobili, ferme dall’ incidente dello scorso ottobre in cui rimasero feriti un gruppo di tifosi russi, sono stati effettuati i lavori necessari al ripristino;
  3. Voglia accertare se nel capitolato di acquisto e costruzione delle scale mobili la ditta contraente abbia o meno dovuto mettere a disposizione i pezzi per la manutenzione ordinaria;
  4. Voglia accertare se nel contratto di manutenzione delle scale mobili sono previsti tempi specifici per i relativi lavori, e in caso alternativo cosa sia previsto;
  5. Voglia accertare se la scala mobile della fermata Barberini sia stata collaudata;
  6. Voglia accertare se la società di gestione Metro Roma abbia adempiuto a tutti gli obblighi previsti dal contratto;
  7. Voglia accertare se la Metro Roma abbia messo a disposizione tempestivamente bus alternativi per consentire lo svolgimento del regolare servizio.

Scrive per noi

Elena Leoparco
Elena Leoparco
Non sono una nativa digitale ma ho imparato in fretta. Social e tendenze online non smettono mai di stuzzicare la mia curiosità, con un occhio sempre vigile su rischi e pericoli che possono nascondersi nella rete. Una laurea in comunicazione e una in cooperazione internazionale sono la base della mia formazione. Help Consumatori è "casa mia" fin dal praticantato da giornalista, iniziato nel lontano 2012.

Parliamone ;-)