Secondo alcune indiscrezioni, Equitalia starebbe procedendo ad una modifica della procedura per la cancellazione dell’ipoteca quando il debito tributario è al di sotto degli otto mila euro. E’ stato il decreto semplificazioni fiscali, il DL n. 16 del 2012, a prevede che l’ipoteca immobiliare, disposta da Equitalia, per importi sotto gli 8mila euro, siano annullati. In particolare è stato disposto che l’ipoteca Equitalia può essere iscritta solo per debiti fiscali di importo superiore a 20mila euro.Se fino a questo momento, l’ipoteca Equitalia poteva essere cancellata solo a istanza del contribuente, l’indiscrezione delle ultime ore riguarda proprio la procedura di richiesta di cancellazione.
Soddisfazione da parte di Confedercontribuenti: “Adesso si faccia in fretta nelle procedure operative. E si impoga la cancellazione della segnalazione alle banche e alle banche-dati dei cattivi pagatori. Infatti, per centinaia di migliaia di cittadini e imprese il perdurare di questa situazione è stato devastante: spesso, in questi anni ed a causa di tutto ciò, si sono visti respingere l’accesso al credito per un’iscrizione che la legge e la magistratura avevano definito illegittima“.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)